CENTRO DI PSICOTERAPIA SOCIALE C.S.IN. ONLUS

 

Nell'ambito del Settore Diossologia, Criminologia e Psicologia C.S.IN. Onlus nasce il “Centro di Psicologia Clinica e Psicoterapia per gli individui, le famiglie e le coppie” volto a promuovere una cultura della prevenzione del disagio e del trattamento della sintomatologia nell'ambito della salute mentale.

Il Centro nasce per venire incontro a quei cittadini che, rivolgendosi al Servizio Sanitario Pubblico, si scontrano con la realtà di lunghissime liste di attesa e si vedono costretti ad indirizzarsi verso il privato spesso a costi proibitivi. 

La finalità del Centro di Psicoterapia Sociale C.S.IN. Onlus è di offrire un luogo in cui restituire, agli individui e alle famiglie, risorse e competenze.

Tutte le attività del Centro sono erogate a fronte di un contributo accessibile a tutti e stabilito sulla base delle possibilità effettive dell'associato-paziente, per andare incontro alle difficoltà psicologiche e relazionali di individui di tutte le età, coppie, famiglie appartenenti ad ogni classe sociale, credo e nazionalità al fine di creare un luogo di incontro fra la domanda del cittadino e i servizi Pubblici territoriali (ASL – Centri Igiene Mentale – Unità Materno Infantili) e sovraterritoriali (Policlinici Universitari e Ospedali).

 

Il Centro di Psicoterapia Sociale del C.S.IN. Onlus si avvale di una équipe multidisciplinare composta da Psicoterapeuti, Psicologi Clinici, psicodiagnosti e Criminologi afferenti da scuole di formazione diverse, orientate a fornire così una risposta diversificata e complessa all'utenza, attraverso alcun elementi che sono comuni a tutte le scuole di formazione e approccio psicoterapeutico, ovvero l'enfasi posta sul processo relazionale interpersonale che viene a stabilirsi fra paziente e terapeuta, unico e ineccepibile strumento di cura.

 

Proprio in virtù della complessa rete di professionisti di cui il C.S.IN. Onlus si avvale, il Centro di Psicoterapia Sociale può fornire prestazioni su variegati ambiti di intervento quali, a titolo esemplificativo:

 

· Incontri individuali volti al sostegno e al benessere psicofisico e relazionale

·  Incontri di coppia in caso di crisi coniugale in qualsiasi fase del ciclo vitale

·   Sostegno alla funzione genitoriale (parent trainer)

·  Incontri nei casi di conflittualità intergenerazionale tra genitori-figli

·  Incontri con coppie adottive ed affidatarie

· Incontri con famiglie aventi un membro avente una disabilità o disturbi psichiatrici

· Incontri con persone con difficoltà nel sostenere malattie rare e organiche gravi, croniche, disabilitanti e con i loro familiari

· Incontri di gruppo con genitori volte a recuperare competenze relazionali e affettive fondamentali alla funzione genitoriale

·  Incontri individuali e di gruppo per offrire un sostegno alle persone che subiscono o hanno subito mobbing e stalking

·  Incontri individuali e di gruppo per neogenitori e visite domiciliari volte a prevenire la depressione post-partum e promuovere una cogenitorialità consapevole

· Incontri volti alla somministrazione dell'innovativa tecnica EMDR usata per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente quali il Disturbo Post Traumatico da Stress, Attacchi di Panico, stati d'ansia generalizzati determinati da: eventi stressanti nell'ambito delle esperienze comuni (eventi normativi quali lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti), eventi stressanti al di fuori dell’esperienza umana consueta quali disastri naturali o disastri provocati dall'uomo (eventi paranormativi quali terremoti, inondazioni incidenti gravi, torture, violenza, persecuzioni)

Responsabili del centro sono: la dott. ssa Barbara Bonifati, per la parte psicoterapeutica ed il dott. Ernesto Mangiapane per la parte psicologica, diossologica e criminologica. 

Al centro di psicoterapia sociale è demandata la gestione dello Sportello di Ascolto per Violenza Domestica e di Genere Aiutaci Ad Aiutarci C.S.IN. Onlus Colorsradio Vetrina Servizi S.R.L.

 

 

All'interno del Centro di Psicoterapia Sociale, viene istituito anche il Centro di Riabilitazione Funzionale del Pavimento Pelvico.

Il Centro nasce in sinergia con diverse figure specialistiche e si occuperà di effettuare la diagnosi e il trattamento terapeutico di molteplici disturbi del pavimento pelvico a cui affluiranno numerose discipline e professionisti nel campo medico:

- Coloproctologo

- Urologo

- Ginecologo

- Andrologo

- Chirurgo generale

 

Il Centro di Riabilitazione del pavimento pelvico si prefigge l’importantissimo e fondamentale obiettivo di curare e/o migliorare patologie pelvi-perineali seguendo un approccio terapeutico completo e personalizzato, evitando nell’80-85% l’intervento chirurgico.

Le tecniche di rieducazione del pavimento pelvico possono essere utilizzate anche a scopo preventivo, soprattutto nella puerpera o in pre-menopausa.

Le patologie che verranno trattate sono:

- Eiaculazione precoce

- Deficit dell’erezione

- Disturbi sessuali

- Incontinenza fecale

- Incontinenza urinaria post prostatectomia radicale

- Incontinenza urinaria post partum

- Incontinenza urinaria in menopausa

- Stitichezza

- Vescica instabile

- Urgenza urinaria

- Vaginismo e dispareunia

- Sindrome spastica del pubo-rettale

- Sindrome del perineo discendente

I sintomi urinari più frequenti sono:

- Perdita involontaria di urina

- Urgenza ad urinare

- Necessità di urinare spesso (più di 8 volte nelle 24 ore) in assenza di infezioni urinarie

- Difficoltà a svuotare completamente la vescica

- Senso di peso vescicale.

I sintomi vaginali più frequenti sono:

- Senso di peso dovuto alla presenza di prolassi

- Dolore post-parto causato da lacerazioni o episiotomie

- Dolore con i rapporti sessuali

- Diminuzione della percezione sessuale

 

I sintomi ano-rettali si traducono in:

- Perdita involontaria di gas e/o feci

- Urgenza alla defecazione (correre al bagno quando si avverte lo stimolo)

- Mancata percezione dello stimolo evacuativo

- Difficoltà a svuotare l’ano dalle feci/difficoltà alla defecazione.

- Mancata capacità a coordinare le spinte defecatorie.

- Senso di peso anale

- Dolore anale e/o perineale

 

I sintomi sessuali:

I disturbi sessuali legati a tali patologie colpiscono entrambi i sessi e consistono nella difficoltà o impossibilità ad avere rapporti sessuali, nella mancata soddisfazione durante questi e/o nel dolore che ad essi si può accompagnare, a difficoltà relazionali e di coppia. Il pavimento pelvico può essere causa o conseguenza di queste, oppure essere uno degli elementi che mantiene questa complessa disfunzione in quanto i muscoli del pavimento pelvico sono coinvolti nella penetrazione vaginale, nella fase dell’orgasmo e nel meccanismo di erezione e di eiaculazione. È di primaria importanza quindi favorire la libertà dell’individuo dai disturbi di natura organica che interferiscono con le funzioni sessuali e riproduttiva.

Tutte queste sintomatologie sono altamente invalidanti per la qualità di vita del paziente e sono probabilmente più frequenti di quanto si possa ipotizzare, riflettendosi negativamente sulla vita sociale, emotiva e relazionale inficiando l’intimità con il partner e facendo sentire la persona fragile e vulnerabile. Il Centro di Riabilitazione del pavimento pelvico si propone come servizio multidisciplinare e nello specifico ci si avvarrà anche della figura dello Psicoterapeuta Relazionale e di coppia in quanto tali disfunzioni sono in stretta correlazione con difficoltà che entrano nella sfera intima e relazionale del paziente, ingenerando disturbi d’ansia e in alcuni casi anche difficoltà nella coppia. Diviene dunque fondamentale la presenza dello psicoterapeuta: confrontandosi sulla diagnosi medica e sui colloqui individuali, si potrà formulare una diagnosi più articolata che consente di ipotizzare anche la presenza di diversi fattori etiologici e di natura psicosomatica. Spesso problematiche nella sfera uro-genitale, che si manifestano come problematiche francamente biologiche, hanno esiti diversi in base alla storia del paziente che si trova ad affrontare un sintomo che può essere definitivo o transitorio.

Questo prevede un approccio integrato volto alla remissione del sintomo e di organizzare al meglio le priorità degli interventi riabilitativi da affrontare, rendendo più efficace la terapia riabilitativa e incrementando la compliance nel paziente.

Gli specialisti di fronte a questi disturbi lavorano in sinergia sia separatamente che congiuntamente in base al disturbo: l’approccio ideale è dato infatti dalla collaborazione e dall’integrazione di diversi specialisti che si occuperanno della salute psicofisica del paziente.

IL PROGRAMMA RIABILITATIVO SARA’ COSI’ STRUTTURATO:

I FASE

Prima visita:

- Raccolta anamnesi

- Visita generale e specialistica

- Prescrizione di eventuali altri esami

- Colloquio con la Psicoterapeuta

 

SECONDA FASE

Durante ogni seduta vengono eseguiti contemporaneamente metodiche di:

- Fisiochinesiterapia: esecuzione di ginnastica del pavimento pelvico

- Elettrostimolazione: degli sfinteri anali e del pavimento pelvico - Biofeedback: pressorio o elettromiografico

Il trattamento viene effettuato utilizzando sonde collegate a specifici apparecchi e modulati sulle specifiche caratteristiche del paziente.

Il ciclo di terapia comprende trattamenti bi-o tri-settimanali della durata di 30-45-60 minuti per un mese, alla fine del quale viene eseguita una valutazione complessiva del grado di miglioramento e dell’eventuale stazionarietà.

TERZA FASE

Cicli di richiamo:

Per consolidare i successi ottenuti si propone un nuovo ciclo di quindici giorni ogni due mesi per un anno.

Il medico specialista alla fine del percorso riabilitativo effettuerà una visita finale di controllo.

 

I risultati sono valutati alla fine delle prime 15 sedute e alla fine di ogni ciclo di richiamo.

Per informazioni, appuntamenti e tariffe per le prestazioni contattare il numero verde 800146563 od inviare una mail ad info@csinonlus.org

 

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti